Città intelligente -

Citta Intelligente

A partire dalla definizione di crescita intelligente, promossa dall'Unione Europea, volta allo sviluppo di un'economia basata sulla conoscenza e l'innovazione, è possibile immaginare una città del futuro in cui la tecnologia sia al servizio dello sviluppo urbano, sociale ed economico, con l'obiettivo di stimolare la crescita attraverso nuovo posti di lavoro e nuovi mezzi di integrazione.

Una città non solo tecnologica nelle sue sembianze, ma innovativa anche nella sostanza, dalle performance energetiche ai sistemi costruttivi all'avenguardia, fino alla costruzione di una città parallela digitale, capace di condividere capillarmente conoscenze, informazioni e idee.

I progetti selezioni per questa sezione della mostra hanno come comune denominatore la costruzione di brani di città con caratteristiche ed elementi innovatori, capaci di produrre spazi flessibili e adattabili ai differenti contesti; involucri a livello tecnologico elevato, infrastrutture complesse che coniugano trasporti, permeabilità e spazio pubblico.

A questi si aggiungono gli esempi di interi quartieri sorti sulle ceneri di un passato industriale ormai concluso, articolati da differenti interventi e da un mix funzionale essenziale per il recupero di un ruolo importante all'interno della città.




OPERE IN MOSTRA

01 _ PRADA TRANSFORMER, Seoul, South Corea – OMA (Office for Metropolitan Architecture)
02_ ECOBOULEVARD OF THE NEW SUBURBAN EXTENSION OF MADRID, Madrid, Spain - Ecosistema Urbano

03 _ MADRID RIO, Madrid, Spain - West 8 urban design & landscape architecture

04 _ DIGITAL WATER PAVILION, Zaragoza, Spain - Carlo Ratti Associati

05 _ QUARTIERE PORTELLO, Milan, Italy – Studio Valle Architetti Associati

06 _ MACIACHINI BUSINESS PARK, Milan, Italy – Studio Elementare